Logo Asilo Sacro Cuore

Emergenza Coronavirus - Sospensione retta aprile 2020


Carissimi genitori,
il protrarsi e l'aggravarsi della situazione determinata dal Covid-19, anche nel nostro territorio, spinge tutta l'economia ad un fermo graduale sempre più importante. Come ha espresso chiaramente il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, il bene a cui guardiamo anzitutto è la vita. Questo, come cristiani, lo sappiamo molto bene: la vita è il primo dono che Dio ci ha fatto e fiorisce all'interno di quella cellula, di quella "chiesa domestica" che è la famiglia.

Ora, le famiglie sono duramente provate da questo periodo così tristemente inaspettato: se da una parte, come scritto nella mia precedente lettera, esso può assumere fonte di ritrovate relazioni, di tempo in più da dedicare allo "stare in famiglia", dall'altra parte si sa che nessuno "campa d'aria". Il governo italiano viene in aiuto, come avrete sentito, con il meccanismo della cassa integrazione anche per realtà come la nostra scuola materna.

Tale provvedimento, però, non copre tutte le spese che un'azienda deve far fronte: oltre agli stipendi da pagare ci sono anche i costi fissi aziendali che non vengono coperti.

Come Scuola Materna parrocchiale abbiamo deciso di NON chiedere niente a voi come famiglie anche per il mese di aprile; questo per evitare un dilatarsi della situazione di disagio che porterebbe a toccare sempre più realtà. Penso sia giusto creare una strozzatura nel meccanismo, ahimè vizioso, che si genererebbe altrimenti: fare pagare anche una parte di retta significa pesare su ciascuno di voi, sul lavoro che è mancato anche per molti di voi, sul mutuo da pagare, sulle tasse e imposte varie che dobbiamo tutti affrontare.

Sappiate, però, che questo richiede un enorme sacrificio per la nostra Parrocchia che non ha più le consuete entrate: le offerte domenicali, le sante messe, i funerali, fino alle benedizioni pasquali. Tutto questo non c'è più e ci costringe, a nostra volta, a chiedere aiuto alla Diocesi. Ma non c'è solo la nostra Parrocchia... Cercheremo di fare il possibile, con la speranza che questo virus possa essere presto debellato, anche se adesso di luce in fondo al tunnel non si vede neanche quella di un lampione. Quello di una candela sì: la nostra!

A fronte di questa concessione, le famiglie che non hanno ancora provveduto al pagamento della retta di febbraio sono invitate ad ottemperare nel più breve tempo possibile (Codice IBAN: IT29 L 05387 66750 0000 0109 8098). 

Vi saluto con l'incipit di quella canzone che vogliamo risentire il prima possibile dalle voci dei nostri bambini. E che rompano quel silenzio assordante del giardino della scuola e del seminario ...
 
Grazie per la vita che ci hai dato,
grazie al nostro Dio per il creato,
noi ti diciamo grazie per davvero,
per ogni uomo, per la terra e il cielo!

 
Grazie a tutti con tanta fiducia nel Signore.
 
Bernabei Don Daniele




 



ALLEGATI

Lettera del Parroco alle famiglie dell' 8 marzo 2020